Tag-Archivo para » offerte cucine componibili «

domenica, ottobre 28th, 2012 | Author:

Un gioco equilibrato di volumi per Norda, la cucina prodotta da Pedini. Gli elementi contenitori, modulari e componibili, abbinano ante opache in laminato (in due colori: verde acqua marina e panna) con bordi sagomati sui quattro lati in finitura ciliegio, ad ante a telaio vetrate. Ispirato alla razionalità e all’efficienza, questo modello si caratterizza per l’accurata organizzazione degli spazi interni, pensati per contenere con logica e funzionalità. Ecco, allora, i cestelli accessoriati con portabottìglie e portacoperchi, i cassetti attrezzati per riporre posate e coltelli, gli elementi ad angolo per sfruttare al meglio lo spazio disponibile, l’armadio a sei ripiani girevoli di notevole capienza.

domenica, dicembre 19th, 2010 | Author:

Un raffinato gioco di trasparenze caratterizza la cucina che scompare dietro le ante di Siparium di Rimadesio, un programma componibile disegnato da Giuseppe Bavuso. Qui si impiegano quattro pannelli a libro, in alluminio e vetro acidato. La chiusura larga. Minimale anche la cucina Alukit (design Marc Sadler per Boffi), con elementi a giorno e ante e maniglie in plastica.

Completano l’attrezzatura della cucina: scatole in legno di Koivu; vassoio intrecciato di Surimono; vaso, mestoli in legno e spremiagrumi di Penelopi 3; schiumarola, scodelle e piatti in porcellana bianca di La Porcellana Bianca, sottopiatti rossi di Alessi; insalatiera e posate di Taitù; contenitori, bicchieri e tazze in plastica bianca di Guzzini F.lli; tovaglioli verdi e pentole blu di Habitat.

lunedì, novembre 22nd, 2010 | Author:

L’idea é nata da Joshua Pickard, quartetto costituito dai fondatori di celebri locali newyorkesi fra i quali il mobili da cucina, il MercBar, il Canteen e il Dos Caminos. E non solo, perché tra gli autori del l’impresa ci sono responsabili marketing di famose case di moda e direttori editoriali di riviste di lifestyle. Imprenditori con tali referenze non potevano che scegliere il meglio per il loro nuovo lócale: (‘australiano Marc Newson per il disegno degli ambienti, degli arredi e di ogni piú piccolo dettaglio, mentre il famoso chef statunitense Dan Silverman é il responsabile della cucina. Ma veniamo alio spazio.