Archivo para la Categoría » Tessuti «

martedì, luglio 23rd, 2013 | Author:

Tessuti con lo sconto

Damaschi, lampassi, sete e altri tessuti d’arredamento, in vendita a prezzi scontati del 60-80%. Dove? Nel nuovo spaccio che Luciano Marcato ha inaugurato a Cinisello Balsamo, alle porte di Milano. Si tratta di articoli di fine serie e fuori listino – ecco spiegata la grande convenienza -, mentre la qualità è quella che l’azienda garantisce per tutte le collezioni.

Categoría: Tessuti  | Tags:  | Lascia un commento
lunedì, gennaio 07th, 2013 | Author:

Il batik di Valeria Bosco non ha niente a che vedere con le espressioni orientaleggianti che negli anni 70 praticavano molte figlie dei fiori. Di quell’arte, peraltro antichissima, di tingere e decorare i tessuti, la stilista non si è limitata ad apprendere i segreti procedimenti; ne ha modificato il gusto e la funzione, trasformando l’ornamento in accessorio od oggetto d’uso quotidiano. Le sue collezioni tessili per il giorno e per la notte (cuscini, plaid, sacchi-piumino, tappeti, divani e anche cornici) si propongono come soluzioni d’arredo moderne, che i tessuti di garza e cotone, talvolta preziosi come il cashmere e la seta o «poveri» come il feltro di lana caratterizzano in modo inedito ed elegante. L’originalità in ogni caso viene dai motivi che Valeria Bosco elabora con le tecniche orientali batìk e shibori: ottenuti a cera e con vari bagni di tintura la prima; con una sola fase di tintura e piegando, spiegazzando, plissettando (o strappando e torcendo) i materiali la seconda.

giovedì, agosto 02nd, 2012 | Author:

Essenzialità quasi monacale per la camera dei padroni di casa, con lenzuola, copriletto e tendaggi in lino naturale. Una scala a pioli «facilita» l’accesso allo studio. La vasca è ricavata all’interno di una grande cassapanca di quercia, la rubinetteria è d’epoca. Una nicchia, scavata nella parete, accoglie due statuine del presepe.

Categoría: Tessuti  | Tags:  | Lascia un commento
lunedì, giugno 18th, 2012 | Author:

La scelta del tessuto del sipario è determinante per il risultato finale. Ecco qualche suggerimento: tela grezza per ottenere l’effetto minimalista; pannelli ton sur ton per chi ama il colore; cotone stampato con il pentagramma e le note per ottenere l effetto musicale; velluto rosso o cotone lucido cremisi con frange dorate per l’effetto teatrale.

Categoría: Tessuti  | Tags:  | Lascia un commento
venerdì, giugno 08th, 2012 | Author:

Un’idea teatrale, in linea con la sua professione è quel che le propongo. Chiuda una parte della camera con tessuti per tende pesante che definiscono lo spazio spogliatoio e ripostiglio, di proporzioni pressoché uguali, come si vede nella pianta.

Categoría: Tessuti  | Tags:  | Lascia un commento
venerdì, marzo 16th, 2012 | Author:

Appese alla parete le mascherine che Lucarini usa per decorare i tessuti. Sul tavolo da lavoro, i pennelli dalle setole rigide indispensabili per dipingere i decori su stoffa.

martedì, marzo 13th, 2012 | Author:

Due cuscini in seta stampati con motivi rinascimentali, posati su un altro cuscino, questa volta bianco, stampato in oro. Per il rullo invece un assemblaggio di sete e velluto.

lunedì, marzo 12th, 2012 | Author:

Stefano Lucarini nel suo laboratorio milanese, un tessuto di seta con decoro di ispirazione indiana e dei cuscini con motivi rinascimentali. Preziosi velluti operati, ottenuti con pressione a rullo e una tecnica di torcitura che riproduce l’effetto anticato.

domenica, marzo 11th, 2012 | Author:

I decori si ispirano per lo più a temi rinascimentali, ma, appesa alla parete, una collezione di stoffe suggerisce un interessante itinerario nelle diverse culture, esplorate alla ricerca di nuovi disegni: dai tratti neogotici agli arabeschi, a certe linee essenziali dell’architettura indiana e greca.

venerdì, marzo 09th, 2012 | Author:

Interviene con lo stencil, realizzato con mascherine di cartone e acetato sulle quali stende a pennello i colori tipografici appena diluiti. Li preferisce ai colori classici usati per le stoffe, che una volta asciutti, irrigidiscono e «tirano» sgradevolmente il tessuto. Poi passa alla confezione sartoriale. I morbidi drappi di tessuto sono pronti per essere tagliati e assemblati in combinazioni che ne esaltano il carattere scenografico, quasi teatrale.