Archivo para la Categoría » Decorazioni Pareti «

domenica, luglio 29th, 2012 | Author:

La sala da pranzo estiva, ricavata nell’antica scuderia, è uno spazio incerto tra interno ed esterno: c’è il tetto, ma il pavimento è coperto di ghiaia, le pareti sono in pietra o intonacate a rustico e una grande apertura si affaccia sul giardino: non una finestra, ma un vero e proprio buco, scavato nel muro e chiuso soltanto da una tenda in voile, che lascia entrare l’aria e i profumi intensi delle erbe aromatiche.

lunedì, maggio 14th, 2012 | Author:

Si va dai trattamenti rustici delle pareti, con pitture tipo calce o con colore acrilico molto diluito e steso a straccio, ai trompe-l’oeil con pergolati e composizioni di fiori e frutti. I dipinti a tema realizzati su tavola o su tela, e inseriti in nicchie o sopra la porta, hanno il vantaggio di reggere ai traslochi. Mentre i poster, montati sottovetro e incorniciati, sono una soluzione economica.

domenica, aprile 15th, 2012 | Author:

Il suo paesaggio è opera del pittore francese Alexandre Auguste Rosé, allievo di Gley-re e di Heesse e attivo nella seconda metà dell’Ottocen-tos (debutta infatti al Salon del 1866). Pittore di genere non particolarmente dotato, non gode oggi di buon mercato; a titolo indicativo la tela può essere valutata sui 1,5-2 milioni di lire.

lunedì, aprile 09th, 2012 | Author:

Una combinazione di forme e materiali creata e brevettata da Pica per consentire infinite soluzioni estetiche. È il Mattone Tessitore in cotto impreziosito da inserti in materiale lapideo: marmo di Carrara, travertino, granito bianco, pietra serena e marmo verde del Guatemala. Questo tipo di mattone viene usato all’interno per sottolineare archi a tutto sesto e movimentare una parete divisoria troppo monotona. All’esterno è invece utile per realizzare cornicioni sottotetto e fasce marcapiano.

sabato, aprile 07th, 2012 | Author:

Massima tenuta all’aria e all’acqua, elevato isolamento termoacustico e resistenza alla corrosione degli agenti atmosferici. Tutto questo è ottenibile con le finestre in alluminio Alu-K di Euroalluminio, da oltre venticinque anni specializzata in infissi di alta qualità. La varietà di modelli prodotti permette di creare verande ex-novo (come nell’esempio riportato qui a destra) o finestre che si armonizzano con i più diversi contesti storici.

venerdì, dicembre 16th, 2011 | Author:

La console in legno intarsiato in carte antiche protette da una finitura trasparente. Disegnata e realizzata da Renzi e Reale, è in vendita. Alla parete, rivestita con una tappezziere di Effeitalia, piatto in porcellana di Bernardaud e quadro con pentagramma, opera di Emilio Isgrò. Sul piano della console, caraffa delle Cristalleries de Lorraine, piattino e posate di Ercuis, zuppiera in porcellana di Royal Creamware.

lunedì, dicembre 12th, 2011 | Author:

La cucina, che si articola in due aree: una zona operativa e un angolo per il pranzo. La zona operativa è contenuta in una struttura in muro di mattoni, con bordi e ante in legno naturale. L’angolo pranzo è risolto con un tavolo rotondo Ottocento e una serie di poltroncine impagliate della stessa epoca. Struttura in muratura anche per il camino, ancora molto utilizzato per cucinare (la padrona di casa è un’ottima cuoca).

domenica, settembre 19th, 2010 | Author:

Chi nasce in un’isola scopre subito la differenza tra la sua terra e l’altrove. Scopri il mondo a frammenti: prima la tua stanza, poi la tua casa, il tuo quartiere, la tua decorazioni pareti, poi capisci che ci sono le province, le regioni, quindi che c’è un mondo intorno. Questo mondo intorno può essere infinito. Se nasci a Roma, pensi di essere al centro del mondo e rimani fermo.

Se nasci in una città che si chiama Alghero, in un’isola che si chiama Sardegna, hai confini netti, ma intorno a te c’è il mare, che è come una grande strada che ti porta dappertutto. Una strada a doppio senso: andata e ritorno. A differenza dei miei amici, io sapevo che volevo andare, ma sapevo anche che dovevo tornare, la mia casa era lì.