giovedì, aprile 19th, 2012 | Author:

Nolina recurvata: la base rigonfia del suo tronco è infatti un altro segnale di questa esigenza: si tratta praticamente di un bacino di raccolta idrica da sfruttare nei momenti più duri. Va da sé che la resistenza alle alte temperature, sia stagionali sia da calorifero, è straordinaria. Le foglie verde chiaro si sviluppano come tanti tentacoli pronti a catturare nutrimento, non amano essere toccate, ma gradiscono qualche nebulizzazione sporadica e tanta luce. In casa cresce lentamente ed è quindi bene acquistarla già della grandezza desiderata.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.
Lascia un commento » Log in