lunedì, marzo 26th, 2012 | Author:

Ecco come si procede: applicate una mano dell’ idropittura Oasi diluita al 30 per cento con acqua e, dopo che si è asciugata, passate la seconda mano, diluita al 5 per cento; l’ultima mano si stende con uno straccio di cotone ripiegato (per esempio un vecchio lenzuolo) che si intinge nel colore, si strizza bene e si usa tamponando la parete con tocchi delicati. Cambiate l’assetto del panno per evitare una trama troppo omogenea e procedete in maniera irregolare per evitare un disegno a righe.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.
Lascia un commento » Log in