martedì, gennaio 31st, 2012 | Author:

Una casa-fortilizio medievale nascosta tra gli abeti della Sila. Costruita nel 1220 per la caccia al falcone e voluta dall’imperatore Federico II di Svevia, racconta ben cinquecento anni di storia calabrese attraverso i suoi ambienti spaziosi, i magnifici camini rivestiti in noce intarsiato e un arredamento di inestimabile valore.

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.
Lascia un commento » Log in