giovedì, dicembre 08th, 2011 | Author:

La ristrutturazione, seppure radicale, non ha violato lo spirito del luogo. I materiali utilizzati sono quelli della tradizione locale: pietra e intonaco rustico per le pareti, legno per travi e scale interne, mattoni a vista per sottolineare le strutture architettoniche (in particolare i grandi archi che segnano i passaggi da un ambiente all’altro) e mattonelle in cotto per tutti i pavimenti (tranne quello della camera da letto, dove la padrona di casa ha voluto concedersi il lusso trasgressivo di una morbida moquette).

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.
Lascia un commento » Log in